Skip to content

31 luglio 2015 ore 21:00

Valle/Sessa Cilento - Palazzo Coppola

Il sangue matto

Home / Edizione 2015 / Il sangue matto

21:00

Il sangue matto

31 luglio 2015 ore 21:00

Valle/Sessa Cilento - Palazzo Coppola

Il 31 luglio il suggestivo borgo di Stella Cilento, alle pendici del Monte della Stella da cui prende nome, ospiterà un nuovo appuntamento del Festival Segreti d’Autore, incentrato sulla letteratura. La serata si aprirà con Attentati politici nella storia d’Italia, ricostruzione dell’ editore cilentano Giuseppe Galzerano di una storia sommersa e sconosciuta. Galzerano, Premio della Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri (1995, 1998, 2002 e 2004) e Premio Internazionale Grazia Deledda – saggistica (2010), con i volumi dedicati agli attentati politici, da Giovanni Passannante fino ad Angelo Sbardellotto, colma alcune lacune della storiografia e affronta temi in parte rimossi dagli storici italiani.

Seguirà il dialogo tra Lucrezia Lerro ed Elisabetta Nepitelli Alegiani. La scrittrice analizzerà il suo ultimo libro, edito da Mondadori, dal titolo Il Sangue Matto. Una storia al femminile, voci di donne diverse che si passano il testimone ed echeggiano una nell’altra, perché nella profondità del corpo tutte si somigliano, e a ciascuna tocca affrontare ogni nuovo giorno con la sua spietatezza, secondo il ritmo ineludibile della luna. Il sangue matto è l’ossessione per ogni pensiero distruttivo che ti assale in quei giorni che anticipano il mestruo. È la paura di impazzire, di sragionare all’improvviso in certe giornate nere che si fatica persino a raccontare a se stesse. Eppure le donne non si arrendono, e cercano con ostinazione il messaggio nascosto dentro la sofferenza: perché, come scrive la psicanalista Alice Miller, “il corpo è il custode della nostra verità”. Una verità che supera l’imbarazzo, il tabù e fa nascere dal ventre di queste pagine un grido: il solo rimedio per il sangue matto è l’amore. Con i monologhi pieni di energia, disperazione e coraggio che compongono questo libro, Lucrezia Lerro afferma l’unicità del corpo femminile e il suo volubile, meraviglioso, impronunciabile mistero che finalmente trova una via intensamente poetica per rivelarsi.

Al termine degli incontri seguirà la proiezione del Film Colazione da Tiffany regia Blake Edwards.

L'ingresso agli eventi è libero, in caso di pioggia gli spettacoli avranno comunque luogo al chiuso

ALTRI EVENTI IN PROGRAMMA

Scroll To Top