Skip to content

9 agosto 2018 ore 21:30

Valle/Sessa Cilento - Cortile Palazzo Coppola

VIVA MARIA!

La storia di Maria Senese del Bar Internazionale

Home / Edizione 2018 / VIVA MARIA!

21:30

VIVA MARIA!

La storia di Maria Senese del Bar Internazionale

9 agosto 2018 ore 21:30

Valle/Sessa Cilento - Cortile Palazzo Coppola

intervento co-finanziato dal POC CAMPANIA 2014 -2020

Ore 21:30 VIVA MARIA! testo  e regia di Laura Jacobbi con Lucianna De Falco.

Questo spettacolo nasce per celebrare l’eccezionalita’ di Maria Senese del “Caffè Internazionale “, tuttora noto a Forio come “Bar Maria” che di quel piccolo locale fu regina incontrastata, appunto.
Negli anni Cinquanta il bar divenne un vero e proprio cenacolo di artisti internazionali. Erano clienti abituali il poeta Auden, Bargheer,Truman Capote e, occasionalmente potevi incontrare Principi, Stelle del cinema oppure Moravia con Elsa Morante, Pasolini, Bolivar e molti altri ancora.
Di Maria si racconta che era una donna del popolo, schietta, simpatica, sempre disponibile e con la battuta pronta. Nonostante avesse solo la quarta elementare e non masticasse altra lingua che il suo dialetto era capace di intrattenere conversazioni con persone d’ogni nazionalita’, cultura e lignaggio.
Una donna decisamente fuori dal comune, dotata d’una sensibilita’ e di uno spirito notevoli.
Lo spettacolo nasce dopo una approfondita ricerca storica e lunghe interviste a chi l’aveva conosciuta, ai testimoni del tempo che fu…
Ma far vivere Maria come un personaggio teatrale in carne ed ossa era e rimane comunque una sfida; così larga parte del monologo che ho scritto per consegnarlo all’interpretazione di Lucianna De Falco, pur nutrendosi delle storie verificate, è sicuramente frutto della mia fantasia.
Nella trasposizione scenica Maria rivive alcuni dei momenti del suo quotidiano come se fosse sempre nel bar che era la sua vita ,mescolando il dialetto all’italiano ( per maggiore comprensibilità del pubblico), saltando nel tempo, intrecciando anni, aneddoti, volti, storie.
Maria parla ai fantasmi d’un tempo che ormai s’è dissolto e non tornera’piu’, rivelando di sé un volto inedito, seppur familiare, trascinando il pubblico in una suggestione sospesa fra il divertimento e la nostalgia,.

Laura Jacobbi

L'ingresso agli eventi è libero, in caso di pioggia gli spettacoli avranno comunque luogo al chiuso

ALTRI EVENTI IN PROGRAMMA

Scroll To Top