Home / Comunicato stampa – Le stanze dell’eremita e Avion travel in concerto

Comunicato stampa – Le stanze dell’eremita e Avion travel in concerto

FESTIVAL SEGRETI d’AUTORE

 direzione artistica Nadia Baldi

 Festival dell’Ambiente delle Scienze e delle Arti

 NATURA DELLA LEGALITA’. LEGALITA’ DELLA NATURA

Ottava edizione

 Cilento – Provincia di Salerno, dal 29 luglio al 14 agosto 2018

Intervento co-finanziato dal POC CAMPANIA 2014 – 2020

 8 agosto Stella Cilento – Piazza Umberto I

 Ore 20,30 Paolo Apolito e Rossella Nicolò presentano Le stanze dell’eremita di Sergio Vecchio legge Attilio Bonadies

 Ore 21,30 Privè Avion Travel in concerto 

L’8 agosto l’antico borgo di Stella Cilento, nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni ospita un appuntamento con la musica di Segreti d’Autore – Festival dell’Ambiente, delle Scienze e delle Arti diretto da Nadia Baldi.

Privé, il suggestivo concerto degli Avion Travel, presenta una doppia natura– racconta Peppe Servillo“come da sempre la natura di questo gruppo che in questi mesi ha rigenerato parte di sé, come un piccolo animale dalla lunga vita, riaffidandosi a se stesso, alla sua piccola storia, alla propria varia identità. Due figure abitano questo disco: una amara e l’altra dolce  La prima sfugge alla canzone, la seconda la insegue. Una diffida delle parole e l’altra si consegna alle parole stesse. Sembra che alcune canzoni si muovano sospettose, offendendo le altre che invece accolgono, consolano e scaldano. Le ultime si affidano alle parole, alla loro precisione, alla capacità di queste di rappresentare il mondo, ma le prime restano a smentire ciò, recitando oscuramente pulsioni e sensazioni. Gli Avion Travel corrono tra sentimenti opposti, generando con questo movimento il contrasto secondo la legge del dramma e a questa legge si votano in modo vitale e scomposto per un pugno di canzoni nuove”.

A distanza di 15 anni dal loro ultimo album di inediti “Poco Mossi gli altri Bacini”, gli Avion Travel tornano con un disco fedele allo spirito di produzione indipendente e alle atmosfere della trilogia composta da “Bellosguardo”, “Opplà”, “Finalmente Fiori” e realizzato dopo aver ricostruito lo staff operativo dei loro inizi, con Mario Tronco nel ruolo di produttore artistico e supervisore, oltre che di arrangiatore e musicista.

La suggestiva cornice di Piazza Umberto I ospita in apertura di serata l’appuntamento con Le stanze dell’eremita di Sergio Vecchio, presentano il volume Paolo Apolito, docente di Antropologia culturale  a Roma 3 e Rossella Nicolò, docente di lettere nei Licei. “Nelle opere di Sergio Vecchio archeologia e arte contemporanea svolgono un incontro organico, dinamico, energetico” (Gabriel Zuchtriegel). La lettura di alcuni brani è a cura di Attilio Bonadies.

Dall’8 al 10 agosto proseguono gli appuntamenti con le passeggiate naturalistiche del Festival, La Rocca del Cilento. Da Casigliano a Rocca Cilento, a cura del prof. Antonio Malatesta.

L’ingresso agli eventi è libero. In caso di pioggia gli spettacoli avranno comunque luogo al chiuso. 

Informazioni:

 www.festivalsegretidautore.it

facebook Festival “Segreti d’autore” e twitter @segreti_d

Ufficio Stampa: Maya Amenduni 392. 8157943

e-mail: mayaamenduni@gmail.com